Tag Archivi: smart working

“Smart working” e “Remote working”. Sinonimi o contrari?

“Smart working” e “Remote working”. Sinonimi o contrari?

Niente suspense. Ti do subito la risposta: non sono né sinonimi, né contrari. Sono semplicemente diversi. L’uno deriva dall’altro e per questo hanno delle analogie formali. Ma per il resto, possiamo dire che sono molto diversi nella sostanza. Scopriamo insieme il perché. Smart working e remote working: differenze e chiarimenti Con l’arrivo dell’emergenza Coronavirus a inizio 2020 il mondo, anche quello del lavoro, è stato costretto a rintanarsi in casa. Per mesi interi, da casa abbiamo fatto quasi tutto, compreso lavorare (per quei lavori e libere professioni che hanno potuto). Si è fatta sempre più strada l’espressione “lavorare in smart working”. Se avessimo avuto modo di ascoltare le telefonate fatte […]

Smart working: (RI)organizzazione dei tempi e degli spazi

Smart working: (RI)organizzazione dei tempi e degli spazi

Magari non sei uno smart worker ne pensi di esserlo a breve. Magari non conosci nessuno che lo sia o che lo sarà a breve. E se vivendo la trasformazione digitale ti accorgi che è una soluzione interessante? Forse leggere questo articolo può tornarti utile. Ti ho incuriosito? Allora iniziamo con il topo del film “Ratatouille”. In una scena, il topolino protagonista dice una frase interessante: “Cambiare fa parte della Natura. È la parte della natura che possiamo influenzare… e comincia solo quando lo decidiamo noi” In questo periodo mi capita di ragionare con i clienti di smart working come cambiamento che è opportuno vivere oggi nell’attività lavorativa. E dei […]