Tutti i messaggi per Claudio Nappo

Dettagli Claudio Nappo

Avvocato Giuslavorista appassionato di sviluppo personale e di digitale. Con una tendenza - sempre più evidente e preponderante - alla praticità e al digitale per rendere effettivi i vantaggi di un approccio aperto e sistematizzato e semplificato.

Dipendenza da notifiche? Chiedi ai tuoi ormoni

Dipendenza da notifiche? Chiedi ai tuoi ormoni

La nostra dipendenza dal digitale dipende dalle scariche ormonali. Siamo nella savana preistorica. Il nostro antenato, dopo giorni di caccia, è esausto. Da lontano vede una preda da cacciare. Immagina tutto il cibo che quella preda, una volta catturata, può procurare a sé e alla sua tribù. All’improvviso ha una scarica di dopamina nel sangue, dimentica la stanchezza, si concentra sulla preda e corre verso di lei. È così che Madre Natura ci fa mantenere concentrati sull’obiettivo che desideriamo e visualizziamo. E quando raggiungiamo la meta, abbiamo una grossa scarica di dopamina che ci porta ad una piacevole sensazione di compimento come ricompensa per il duro lavoro svolto. E più […]

Come gestire il digitale nella libera professione

Come gestire il digitale nella libera professione

Possiamo gestire il digitale o dobbiamo cambiare approccio? L’altro giorno ho letto il seguente aforisma: “Non riusciresti a gestirmi nemmeno se ti dessi le istruzioni” (frase di un anonimo). Sembra che questa frase mi sia stata rivolta dal mondo digitale. Perché? Hai mai letto e/o ascoltato la frase “non si può gestire il tempo, si può solo gestire se stessi nel tempo”? Credo che in questa frase potremmo tranquillamente sostituire alla parola tempo, la parola digitale. Ti sbroglio subito la matassa del mio pensiero. Il tempo non può essere gestito perché la sua quantità e il suo scorrere è invariabile. Ognuno di noi ha 24 ore in una giornata; e […]

Come innovare veramente l’attività professionale con il digitale – esempio pratico

Come innovare veramente l’attività professionale con il digitale – esempio pratico

Molti lo hanno richiesto. Eccoci qua con un esempio pratico di come usare il digitale come alleato e innovare veramente l’attività professionale. Parto da un assunto che sembra non digitale (ma che è uno dei presupposti per far diventare il digitale un alleato ): programmare le attività professionali fondamentali per la settimana a venire è una pratica che genera serenità. Se so i risultati da raggiungere e cosa fare/cosa far fare (per raggiungerli), non vivrò l’ansia dell’incertezza e mi sentirò focalizzato e proiettato all’azione (con me funziona ;-). Pur avendone la consapevolezza di un tale vantaggio, secondo te tutte le settimane faccio sempre tale programmazione? Questo è il classico appuntamento […]

(vera) Innovazione digitale per i liberi professionisti

(vera) Innovazione digitale per i liberi professionisti

Se tu che stai lì ad aspettare la tecnologia digitale? Oppure viceversa? Domanda inaspettata ed indisponente. Eppure è una domanda che ognuno di noi dovrebbe porsi (e con coraggio darsi una sincera risposta). Continuo il ragionamento per destare curiosità e darti uno spunto riflessivo più intenso. Se la tecnologia digitale se ne sta lì che aspetta di essere usata da te, allora possiamo definirlo uno strumento alleato. Se, invece, accade il contrario, significa che non è più considerabile uno strumento (né tantomeno un’alleata). Incuriosito? Continuo? Eccoti accontentato. Se stai lì ad aspettare che la tecnologia digitale ti dica cosa fare (o, ancora peggio, ti dica quale emozioni provare) perché altrimenti […]

Nuova cultura digitale: cosa devono sapere i professionisti

Nuova cultura digitale: cosa devono sapere i professionisti

“Quando cambia l’infrastruttura cigola tutto” (Stan Davis) Tra gli aforismi che amo condividere nel mio canale ogni mattina ho trovato questa frase appuntata da tempo (se sei incuriosito, puoi guardare il canale Telegram cliccando qui). Allora non le diedi molto peso riflessivo. Mi sembrava anche banale. Eppure… Analizziamola insieme. Partiamo dal concetto di “velocità esponenziale di cambiamento tecnologico”. Quando Ford ha creato la catena di montaggio è cambiata la struttura. Ed e è iniziato a ”cigolare” l’approccio al lavoro. I lavoratori, abituati ai tempi del lavoro nei campi, hanno dovuto adeguarsi. Hanno dovuto adeguare la loro professionalità e il loro approccio mentale e fisico al lavoro e alla “tecnologia” da […]

La trasformazione digitale comincia da te

La trasformazione digitale comincia da te

Dal titolo sembra quasi che voglia imputare a te la totale responsabilità. Hai perfettamente ragione. È proprio così. Non sono sadico, solo realista. Te lo dimostro. Proviamo a scomporre la parola “responsabilità”. Ritroviamo due parole: “Respons” e “Abilità”. Possiamo quindi parafrasare la parola responsabilità in “abilità di rispondere”. Si , ma di rispondere a cosa? Di rispondere circa il raggiungimento degli obiettivi che si è deciso di prendere in carico. Quindi, tutto comincia da te. Anche (e per noi soprattutto) la trasformazione digitale della tua attività professionale. Ma andiamo per gradi. Comincia da te il divenire consapevole di aver perso il controllo del tuo tempo e della tua attività professionale […]

Un caffè col Digital

Un caffè col Digital

Per me, ora, il digitale è un vero alleato. Lo è da sempre? No. Prima lo consideravo un nemico necessario. Poi… Credo che sia utile che ti faccia partecipe di un’esperienza che ho vissuto. E prima ti condivido una frase di Albert Einstein “l’immaginazione è più importante della conoscenza” (autotutela preventiva). Ad un certo punto mi ritrovai seduto al tavolino di un cafè, tipo Starbucks per intenderci. Di fronte a me era seduto un personaggio mooolto particolare che mi stava offrendo una tazza di caffè. Mi sembrava di conoscerlo, quel tipo, anche se ero certo di non averlo visto prima (almeno di persona). È lui che mi toglie dall’impasse facendomi […]

Ti sei mai perso nel mondo della tecnologia digitale?

Ti sei mai perso nel mondo della tecnologia digitale?

In questo caso Maps non può esserti di aiuto. Anzi, proprio in questo caso Maps finirebbe per farti addentrare ancor di più nel mondo in cui ti sei perso. Meriti una spiegazione più dettagliata. Sono un tipo abbastanza a-social. Cioè, non amo frequentare i social per sbirciare curiosità. Non è anticonformismo, ho notato che non provo gusto nel farlo. Tendenzialmente, utilizzo i social per recuperare informazioni da canali che mi interessano, o meglio da canali che mi possano tenere aggiornato su ciò che è utile allo sviluppo della mia attività professionale (e della mia vita in generale). Quando accedevo ai canali social più volte al giorno (ora ho cambiato approccio) […]

Conosci il tasto pausa della tecnologia digitale?

Conosci il tasto pausa della tecnologia digitale?

È una domanda seria! Per niente uno scherzo. È una domanda che mi son fatto dopo una giornata (che al giorno d’oggi si definirebbe) strana. Ora te la racconto. Ti condivido una mia riflessione. E poi ti faccio una domanda (provocatoria). Salto a piè pari le dinamiche di come mi sia accaduto quello che sto per raccontarti (sono dettagli irrilevanti in questo momento) e passo subito all’essenziale. Era un giorno come tanti. E come tanti (o troppi) un giorno ricolmo di impegni, scadenze , urgenze, richieste , attività. Come tanti (o troppi – non mi vergogno nel ripeterlo), un giorno in cui ho pensato: “mi sento confuso , ingabbiato ed […]

Una regola per la trasformazione digitale? Non usare il digitale

Una regola per la trasformazione digitale? Non usare il digitale

Titolo interessante ed impegnativo per chi si propone di parlare di trasformazione digitale per liberi professionisti. Andrebbe meglio se nella parte finale del titolo inserissi la locuzione “ senza regole”? E già. Usare il digitale senza regole significa fare una scelta ben precisa: non essere più tu il padrone e passare lo scettro del comando della tua vita alla tecnologia digitale. Dovremmo invece cambiare paradigma e pensare al digitale come il nostro servo piuttosto che come il nostro padrone. Del resto la tecnologia digitale è stata creata proprio per aiutarci e non per ostacolarci. Il suo scopo è renderci la vita più agevole e facile. Ed invece, spesso, la sensazione […]